Da aggiustare

Mi rimane,
branco quotidianamente mutevole
di soggetti troppo soggettivi
golosi della bellezza di luce
rubata e tradita
sedotti dalla voglia bramosa
di là e di quà dell’oceano
talvolta peni pelati allenati
scimmie scure di carne e pelle
voci gracchianti fame ed invidia
ma anche chiunque ovunque
nel tempo trascorso e che scorre
che solo abbiano sfiorato
l’insfiorabile
rimane che siano mortificati
non nel sentir sottile
ma nella materia, come gli conviene
deserto ove ogni ricchezza si prosciuga
e scorre in rivoli più meritevoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...